Dossena - Italy

Il Nido

Descrizione
progetto

Il Nido nasce dall’esigenza di dare nuova vita ad una terrazza pericolante e transennata, ai lati della via che attraversa il borgo montano di Dossena in provincia di Bergamo; un’occasione per trasformare un reliquato urbano abbandonato e cadente tramutandolo in uno spazio relazionale, restituendolo alla comunità come punto di sosta e incontro.

Ecco allora una piccola piazza geometrica e misurata che si confonde con un paesaggio naturale aperto e spazioso, circondato da crinali e da vallate, da azzurri e da verdi, da luci e da ombre.

Il progetto illuminotecnico del Nido è stato sviluppo tenendo conto del concetto che esso rappresenta: un rifugio sicuro e avvolgente che ci calma e ci rianima, uno spazio vitale a misura d’uomo.

Grazie alla luce questo concetto viene ancor più enfatizzato dopo il crepuscolo, la luce confina il Nido dalle tenebre il quale si trasforma in un luogo quieto e accogliente, un luogo familiare che riconosciamo come nostro e del quale ci sono noti i confini.

La luce trasforma il contesto; in questo modo la notte diventa ineguagliabile occasione per fruire il Nido in modo diverso: la luce, infatti mostra immagini, scorci e visuali non immaginabili durante il giorno. Infine, l’illuminazione artificiale diventa un fattore di valorizzazione estetica del Nido creando scenari che emozionano.

Per ottenere l’effetto desiderato si è dovuta studiare una soluzione illuminotecnica che nascondesse gli apparecchi illuminanti in modo da non intaccare il design essenziale dell’installazione con forme geometriche tonde e avvolgenti ma allo stesso tempo precise e rigorose.

Per fare questo è stato pertanto necessario ipotizzare l’inserimento della luce negli elementi esistenti posizionandola in modo da ottenere un’illuminazione funzionale e allo stesso tempo d’effetto.

L’unica strada percorribile è stata quella di modificare i tubi a sezione circolare che delimitano l’area prevedendo uno scasso ricavato con taglio a laser attraverso una procedura particolare per evitare la naturale torsione del materiale e predisponendoli all’inserimento del prodotto Illine scelto che è stato ILL_CIRCLE LARGE 2 OUT. Attraverso la realizzazione di particolari accessori è stato possibile inserire il ILL_CIRCLE LARGE 2 OUT facendo rimanere a vista la sola parte di superficie illuminante rendendo comunque facile l’intervento in caso di eventuale manutenzione.

L’apparecchio scelto era la migliore soluzione in quanto garantisce un grado IP67, ottime performance anche in condizioni estreme ed un’ottima robustezza necessaria per installazioni aperte al pubblico come questa. Beblaze è stata in grado di rendere possibile questo progetto dell’Arch. Oberti supportando lo sviluppo custom del prodotto sia in fase progettuale che realizzativa per ottenere l’effetto desiderato dal punto di vista illuminotecnico ed enfatizzare il concetto guida che “Il Nido” rappresenta.

Gallery